Terribile lutto per la comunità di Pomigliano D’Arco: Marco Iannuzzi, 35 anni, è stato ucciso da un terribile male che l’aveva colpito circa un anno fa. È deceduto nei giorni scorsi dopo aver provato in tutti i modi a sconfiggere la malattia. Marco era sposato e padre di due figli piccoli, e tanti sono i messaggi di lutto arrivati alla famiglia.

Ancora di più, invece, sono i messaggi di chi dà colpa alla Terra dei Fuochi per questa ennesima morte inspiegabile dovuta ad un male che ha colpito un giovane nel pieno delle proprie forze. Marco aveva sempre vissuto a Pomigliano, nel cosiddetto “triangolo della morte”, poi si era trasferito con la moglie a Varcaturo di Giugliano, altra zona ad alta esposizione di diossina e veleni.