Aveva un coltello a serramanico in tasca quando è stato sorpreso nella sua auto in via Fortuna a Torre Annunziata e denunciato a piede libero. A finire nei guai è stato un 24enne di Terzigno, bloccato nel rione dei Poverelli da parte di una pattuglia di militari dell’Arma. L’uomo non ha saputo spiegare perché si trovasse in quel posto e perché avesse addosso la lama.

L’arma bianca di cui il giovane è stato trovato in possesso era lunga 10 centimetri, insomma, piuttosto pericoloso. I carabinieri hanno sequestrato il coltello ed hanno portato il 24enne in caserma per identificarlo e denunciarlo a piede libero, prima di lasciarlo tornare a casa.