Clementino, dopo Sanremo il rapper nolano sbarcherà a Hollywood


459

Il freestyle di Clementino dopo Sanremo sbarcherà a Hollywood: il 24 febbraio, in una giornata tutta dedicata a Napoli, il rapper partenopeo ritirerà insieme a Carlo Carlei (regista della serie campione d’ascolti I bastardi di Pizzofalcone), il riconoscimento “La Italia Exellence Award” assegnato dalla 12esima edizione di “Los Angeles Italia – Film, Fashion and Art Fest” che andrà anche al musicista Giuliano Sangiorgi e al regista Giovanni Veronesi.



Al Teatro Cinese, a due giorni dagli Academy Awards, Clementino si esibirà per la prima volta negli Usa e accompagnerà il film Zeta di Cosimo Alema, che racconta il mondo del rap e dell’hip hop italiano. «Clementino – annuncia Tony Renis presidente onorario del festival – è il nostro più brillante freestyler, apprezzato anche dai big di Hollywood come Helen Mirren e Antonio Banderas che si sono prestati a duettare con lui ai festival di Capri e Ischia. Sarà la sua prima volta negli Usa e gli ho promesso di fargli incontrare il suo idolo Snoop Dog. Siamo orgogliosi di premiare con lui anche Carlo Carlei, uno dei pochi registi italiani di casa negli studios di Los Angeles».

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE