È stato trovato ieri sera a Reggio Calabria, all’interno della stazione ferroviaria, il 21enne Giovanni Bottiglieri, scomparso dalla mattina del 24 gennaio da Torre Annunziata. Una sparizione che aveva messo in apprensione l’intera area vesuviana che si è mobilitata per giorni nel tentativo di ritrovare il ragazzo. In questo momento il giovane si trova già a casa, di nuovo tra gli affetti familiari.

A riconoscere il ragazzo in stazione sono state le forze dell’ordine: la foto di Giovanni era stata infatti diramata a tutte le caserme ed i commissariati d’Italia. Il 21enne aveva addosso un biglietto per Napoli, probabilmente aveva già intenzione di tornare a casa, pur essendo andato via senza nemmeno portare il telefono cellulare.