Il sindaco di Somma si dimette: e lo fa affidando una lettera al “suo giornale preferito”


1980

Nessun atto ufficiale sul sito del Comune di Somma Vesuviana, né sul suo profilo Facebook, tanto meno un comunicato stampa. Il sindaco Pasquale Piccolo si è dimesso stamattina e lo ha fatto affidando una lettera ad un quotidiano locale, probabilmente il suo preferito e che forse in questa Amministrazione di continui sconvolgimenti politici ha ottenuto i “galloni” di organo di comunicazione di Palazzo Torino. Nulla contro i colleghi, per carità, che naturalmente hanno pubblicato una notizia avendola ricevuta per via preferenziale. Un po’ di amarezza resta invece per il comportamento dell’uomo politico, Pasquale Piccolo, che nel gesto di riferirsi ad una sola testata giornalistica ha mostrato poco tatto e pochissimo rispetto per il lavoro di tutti gli altri giornali che seguono l’area vesuviana.



Pubblichiamo, dopo un banale copia e incolla, le parole del primo cittadino dimissionario, apprese da ilMediano.it, che spiegano i motivi dell’addio. C’è da ricordare, però, che c’è tempo 20 giorni per revocare le dimissioni: “Guidare una comunità straordinaria come quella di Somma Vesuviana, in un momento complesso come quello che stiamo vivendo, non è cosa semplice; per me è stato un grande onore e l’ho fatto con grande dedizione ed amore, trascurando a volte me stesso ed il mio lavoro, non ultima anche la mia famiglia.

Purtroppo alcune forze politiche della coalizione, hanno posto in essere azioni politiche, non condivise da tutta la maggioranza, per cercare di imporre il loro volere ed il loro modo di essere.

Ritengo che sia giunto il momento di prendere una decisione che è maturata man mano nel corso di questi ultimi mesi. A ciò sono spinto dalla mia onestà intellettuale, che mi ha sempre contraddistinto, e dalla consapevolezza che andare avanti in una situazione di incertezza continua e di diffidenza è soltanto un danno per il vivere civile e per la serenità dei cittadini. Pertanto, con la presente, rassegno le mie dimissioni da Sindaco”.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE