Notte di paura a San Giuseppe Vesuviano: una rapina è stata infatti portata a termine presso il noto Bar Carlino in via Astalonga. Erano più o meno le 2,30 quando un uomo con il volto coperto e armato di fucile è entrato all’interno della caffetteria, puntando l’arma contro il petto del cassiere chiedendo di farsi consegnare l’incasso.

Il commesso, naturalmente, non ha opposto alcuna resistenza e sotto la minaccia del fucile ha consegnato i contanti che erano presenti all’interno del registratore di cassa. Nel giro di pochi minuti, e dopo avere ripulito il bottino, il malvivente è scappato a bordo di un’auto. Sul posto sono arrivati i carabinieri che stanno visionando le telecamere di videosorveglianza della zona.