Picchia e minaccia di morte la madre per soldi, arrestato 36enne di Pollena


2471

Pestava, aggrediva e minaccia di morte la madre pur di farsi dare i soldi: e non era a causa di una dipendenza per droga come spesso succede, bensì per fare la cosiddetta “bella vita” e mantenere l’automobile così come portare le donne a cena e andare in vacanza. Dopo anni di vessazioni è stato arrestato un 36enne di Pollena Trocchia, denunciato dalla stessa madre.



Il mese scorso, così come riportato dall’edizione online de Il Mattino, infatti, la donna si è recata dai carabinieri per segnalare l’ennesima aggressione subita a scopo di estorsione da parte del figlio, che continuava a pretendere contanti o oggetti di valore da rivendere. Ieri mattina è arrivato il provvedimento di custodia cautelare che ha portato il 36enne nel carcere di Poggioreale.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE