Il centro polifunzionale di via Mauro potrà finalmente vedere la luce. Un iter lungo e travagliato, iniziato all’inizio del nuovo millennio, quando si sono poste le basi per la creazione di questa struttura ubicata tra due arterie cittadine (oltre alla citata via Mauro, si affaccia anche su via Nola) e bruscamente interrotto a causa del blocco dei finanziamenti imposto, per ragioni di bilancio, dalla Regione.

I lavori, iniziati il 24 ottobre del 2011, proprio in virtù dello stop imposto dal governo regionale, si erano dovuti interrompere dopo meno di un anno, precisamente il 18 settembre 2012, lasciando incompiuto il lavoro. Da quel giorno, per oltre quattro anni, l’unica testimonianza di quell’ambizioso progetto, è rimasto lo “scheletro” delle mura innalzate all’inizio dei lavori. Fortunatamente però, quei finanziamenti interrotti nel 2012 sono stati sbloccati proprio in questi giorni dalla Regione e le operazioni di costruzione sono ufficialmente ripresi.

La nuova struttura potrà sorgere: «Una bellissima notizia – spiega l’assessore ai lavori pubblici Michela Manzi – per la nostra comunità. Una struttura così imponente e, soprattutto, un progetto così ambizioso e utile alla nostra gente, non poteva rimanere lì fermo senza che si riuscisse a trovare una soluzione. Sarebbe stato un peccato, ma anche una grandissima occasione persa per il nostro paese che ora invece avrà la possibilità di disporre di un centro polifunzionale, all’interno del quale intraprendere attività di varia natura. Purtroppo, le esigenze di bilancio della nostra Regione avevano bloccato l’erogazione del finanziamento necessario al proseguimento dei lavori, ma a questo punto, non ha più senso tornare su queste questioni burocratiche, la notizia più importante è il recupero di un’opera che rischiava di andare persa».

Soddisfatto di questa svolta anche il sindaco Vincenzo Carbone: «Il 2017 –  afferma il primo cittadino – non poteva cominciare meglio per il nostro paese. Abbiamo lavorato con tenacia per riottenere quei fondi necessari per il completamento del centro, al fine di regalare ai nostri cittadini un luogo in cui esercitare diverse attività. La nascita di questo centro polifunzionale rappresenta un importante traguardo per Palma Campania, dopo anni di peripezie, durante i quali, mai abbiamo smesso di credere nella possibilità di giungere ad una felice conclusione della vicenda. Ora è tutto finito, non ci resta che attendere la fine dei lavori per tagliare il fatidico nastro».