Bentrovate e bentrovati, cari amici! Chi, tra voi, non ama i friarielli? Ed il binomio salsiccia e patatine? “Soprattutto i più piccoli” – direte voi. Riflettendo su questo terzetto, ho dato vita ad una ricetta che vi lascerà sorpresi, prima e soddisfatti, poi. Scommettiamo?

LADY PASTA, FRIARIELLI E… FANTASIA
Tempo di preparazione: un’ora circa
Ingredienti, per quattro persone
3 fascetti di friarielli;
350 gr. di pasta di semola di grano duro Pk Giordano, tipo “penne”;
100 gr. di provola affumicata di Vico Equense;
2 salsicce;
2 patate grandi;
olio e.v.o. q.b.;
sale q.b.;
1 spicchio di aglio bianco;
peperoncino Pk Giordano q.b.;
3 cucchiai di panna da cucina

Preparazione
Tagliate la provola a dadini. Lavate bene i friarielli, tenendoli in ammollo in acqua fredda, per una buona mezz’ora; ricavatene le foglie più tenere e le cimette. In una pentola di acqua bollente, andate a versarvi i friarielli e cuoceteli per 15 minuti circa dal bollore, successivamente scolateli e teneteli da parte; nel frattempo, in una padella antiaderente dai bordi alti, fate scaldare l’olio e friggetevi le salsicce, incise lungo un lato. Pelate e tagliate a cubetti le patate e tenetele a bagno in acqua e sale fino, per il tempo in cui si cuoceranno le salsicce; trascorso questo tempo, scolatele, asciugatele con un panno e friggetele sempre in olio e.v.o., per poi lasciarle asciugare su un foglio di carta assorbente.

Tagliate le salsicce a fettine e versatele in una padella antiaderente, insieme alle patatine ed alla panna; fate cuocere a fiamma dolce il tempo che quest’ultima leghi i due elementi, poi spegnete. Scaldate un fondo di olio in un tegame antiaderente, insieme all’aglio pelato e schiacciato ed il peperoncino e versatevi i friarielli bolliti; aggiungete un pizzico di sale e fate soffriggere a fiamma moderata, con coperchio chiuso, per circa 5 minuti. In una pentola di acqua bollente e salata, cuocete le penne e scolatele al dente; versandole, poi, nella padella con le salsicce e le patatine con la panna; amalgamate bene con un cucchiaio e versate il tutto in una teglia da forno unta con un filo di olio; aggiungetevi la provola ed i friarielli e cuocete in forno per circa 20 minuti a 190°.

Impiattate e servite il piatto caldo. Buon appetito, dalla vostra Lady ed alla prossima settimana, sempre su Il fatto Vesuviano, con una nuova ricetta!