Controlli a tappeto a Marigliano e nel Nolano. Come riportato dal quotidiano Roma in edicola questa mattina, «presso un noto supermercato di via Veneto, i Nas hanno sequestrato circa novanta chili di alimenti vari (prodotti ittici e vegetali), per mancanza di tracciabilità e rintracciabilità. Sempre nella stessa strada, presso un centro ingrosso di prodotti ortofrutticoli, i militari hanno proceduto alla chiusura di una cella frigorifero prefabbricata di tipo industriale, perché riscontrata con gravi carenze igienico-sanitarie e strutturali».

«I controlli sono poi proseguiti presso alcune farmacie della provincia di Napoli. Quattro di queste presentavano irregolarità. Nel corso delle perquisizioni, sono state sequestrate varie confezioni di farmaci privi di fustelle e ricette in bianco».