Stando al quotidiano Roma, dei banditi nella notte, precisamente intorno alle 2 del mattino, sono entrati all’interno del ristorante “Anganò Gastronomia” di Pompei e hanno portato via la cassa.

Un danno non indifferente per il ristorante, infatti, il bottino rubato si aggira intorno ai 15 mila euro, tutti soldi destinati all’affitto e ai dipendenti del ristorante. Sul furto stanno indagando le forze dell’ordine che in queste ore stanno osservando le immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza del locale. Immagini che sono state pubblicate sul web dai proprietari del ristorante. La speranza, ora, è che dalle registrazioni emerga qualcosa di utile alle forze dell’ordine per identificare i malviventi.

Nelle scorse settimane, diversi colpi, sono stati messi a segno dai malviventi, non si sa se i furti sono collegati tra di loro. Il 2 gennaio, infatti, era stata la Banca Popolare della Campania di via Plinio ad entrare nel mirino dei banditi. Anche in quel caso i malviventi erano entrati in azione di notte, attorno alle 4 per la precisione. In quell’occasione erano state forzate le aperture della Banca. Si stima che, al momento del furto, nelle casse ci siano stati oltre 13 mila euro. Oltre alla banca, sono stati svaligiati anche diversi appartamenti e altre attività commerciali. Un’emergenza, quella della sicurezza, che ha riacceso in città anche la polemica mai sopita attorno alla questione della videosorveglianza.