Follie di Capodanno a San Giuseppe, ragazzina 16enne gravemente ustionata da un petardo


5497

Sono 45 i feriti di Napoli e provincia nella notte di Capodanno. Dieci sono minorenni, i più gravi sono due bimbi di 9 e 12 anni che hanno riportato amputazioni agli arti. Ferita anche una ragazzina di 16 anni di San Giuseppe Vesuviano: ha riportato ustioni multiple per scoppio di petardo, ed è stata dimessa con 30 giorni di prognosi.



Secondo quanto appreso la giovanissima stava festeggiando con i familiari, quando un petardo le è stato lanciato praticamente addosso, facendo partire un principio d’incendio sugli abiti. Portato in ospedale a Nola è stata medicata e dimessa in mattinata. È probabile che nelle prossime settimane, la 16enne sarà sottoposta ad alcuni interventi di chirurgia plastica per ridurre le ferite.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE