Due fratelli e una ragazza, già noti alle forze dell’ordine per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, sono stati arrestati dai carabinieri a Volla per detenzione di droga e marche da bollo contraffatte. I tre – Antonio Mazza, 31 anni, il fratello Luca, 25 anni, entrambi di San Sebastiano al Vesuvio, e Mariarca Marano, 27 anni, di Sant’Anastasia – sono stati bloccati mentre erano in auto e perquisiti: sono stati trovati in possesso di circa 75 grammi di cocaina, 5 di hashish e 700 euro in contanti.

Perquisita anche l’abitazione del 31enne con il quale il 25enne vive: qui i militari hanno trovato altri 240 grammi circa di marijuana, 200 di hashish, 80 di cocaina, in parte già divisi in dosi, 4.175 euro in contante e 200 marche da bollo contraffatte del valore complessivo di circa 3200 euro. Tutto il materiale trovato è stato sequestrato. I tre sono stati messi agli arresti domiciliari.