Terribile aggressione ieri sera intorno alle 21 nella stazione di Porta Nolana della Circumvesuviana: un uomo senza biglietto fermato dal controllore ha provato dapprima ad aggredire il capotreno che non gli ha consentito di passare ai tornelli, poi è passato alle vie di fatto contro la guardia giurata intervenuta per sedare gli animi.

Il vigilante, un 60enne, ha portato via di forza l’uomo che di tutta riposta lo ha però spinto violentemente facendolo cadere dalle scale della stazione. Nel ruzzolone la guardia ha riportato la frattura di entrambi polsi con cui si era parato appunto per evitare di andare a sbattere con la testa. L’aggressore è scappato via ed è scattata la caccia all’uomo.