Giuseppe Balzano, sindaco di Boscoreale, questa mattina è stato aggredito, fisicamente e verbalmente, nella sede del Comune da una donna accompagnata dal marito, procurandogli una ferita a una mano e una contusione al polso. A riportare la notizia è stato il Mattino online.

Nel caos generale è stato aggredito anche il consigliere comunale Ernesto Fiore, il quale era intervenuto per difendere il sindaco. Entrambi sono in ospedale per accertamenti.
Al momento, i motivi dell’aggressione non sono ancora noti, nemmeno il sindaco riesce a spiegarsi il perché di questo gesto. «Non mi spiego il motivo di così tanta violenza. È inaccettabile – ha detto prima di andare in ospedale – tuttavia, che per qualsivoglia ragione una cittadina che, senza alcun appuntamento, ha avuto libero accesso alla Casa Municipale, possa aver compiuto un simile gesto. Sono stato e sarò sempre disponibile a colloquiare con chiunque cittadino, ma non posso più tollerare che si verifichino casi del genere che mettono a repentaglio la mia incolumità fisica e quella di altri amministratori».

Il segretario regionale del Pd Campania, Assunta Tartaglione esprime solidarietà verso il sindaco e verso il consigliere comunale Ernesto Fiore, queste le sue dichiarazione «Si tratta di un gesto grave, che va duramente condannato. Comprendiamo le enormi difficoltà che i cittadini sono costretti a fronteggiare, in particolare al Sud – aggiunge Tartaglione – Sappiamo bene che la crisi economica ha acuito questo malessere, ma non possiamo in alcun modo giustificare che questa rabbia sfoci in atti violenti e spropositati, in particolare nei confronti degli amministratori locali, costretti spesso a operare con scarse risorse e a occuparsi di problemi sui quali non hanno diretta competenza». «Auguro al sindaco Balzano e al consigliere Fiore di rimettersi in fretta e di tornare a lavoro al più presto», conclude Tartaglione.