Befana al gelo: secondo il meteo nevicherà a bassa quota sul Vesuviano, temperature fino a -14


5913

Lo scenario che si profila per i prossimi giorni è ai limiti del devastante. Se dovessero essere confermate le ipotesi degli esperti meteo, a Napoli e nell’area vesuviana si potrebbero arrivare a toccare anche i -10 gradi di notte, che significherebbe neve a quota zero e persino sul mare. Insomma, come mai accaduto prima o quasi, con tutti i disagi ed i rischi del caso per un territorio che naturalmente non attende una condizione simile.



Le prime gelate arriveranno la mattina del 5, quando le temperature scenderanno in maniera copiosa, mentre la neve dovrebbe cadere durante la notte dell’Epifania e per i giorni a seguire, quando il freddo non dovrebbe accennare a diminuire, fino addirittura ad avere delle massime di pochi gradi. I miglioramenti del clima dovrebbero vedersi soltanto intorno al 9 quando le temperature cominceranno a salire verso le medie stagionali.

Gli esperti meteo stanno seguendo con attenzione l’evoluzione del quadro climatico e ben presto dovrebbero arrivare gli allarmi da parte della Protezione Civile. Naturalmente il gelo calerebbe su tutta Italia con punte altissime tra le regioni colpite nei mesi scorsi dal terremoto. Intanto, vista l’ipotesi, è meglio attrezzarsi prima.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE