Vesuvio innevato dalla cima alle quote più basse: così si presenta in queste ore il vulcano agli occhi dei napoletani. Lo strato di neve, ben visibile dalle abitazioni dei comuni vesuviani, si è formato a causa della pioggia e delle basse temperature che si stanno registrando tra Napoli e provincia.

È l’antipasto del gelo che sull’area vesuviana si abbatterà proprio da questa notte e che potrebbe portare a nevicate persino a quota zero qualora le condizioni atmosferiche non saranno serene. Intanto la protezione civile della Campania ha diramato tutti gli allarmi del caso.