Arriva il finanziamento, San Giuseppe Vesuviano avrà un nuovo palazzetto dello sport


1256

Domani alle 11 si terrà la cerimonia di sottoscrizione del contratto di mutuo erogato dall’’stituto per il Credito Sportivo e dalla Banca Popolare Vesuviana, per i lavori di riqualificazione e adeguamento normativo del palazzetto dello sport di San Giuseppe Vesuviano. A seguito della firma del protocollo d’intesa sottoscritto con l’Anci – Associazione Nazionale Comuni Italiani – l’Ics Istituto per il Credito Sportivo aveva stanziato 60 milioni di euro per mutui a tasso zero destinati ai progetti dei Comuni, definitivi o esecutivi, finalizzati alla costruzione, all’ampliamento, alla ristrutturazione, all’efficientamento energetico ed al miglioramento degli impianti sportivi.



Il Comune di San Giuseppe Vesuviano, grazie alla seria progettualità di lungo periodo messa in campo, è riuscito ad attivarsi in maniera assolutamente tempestiva ed a cogliere l’opportunità di accedere, a tasso zero, ai fondi necessari alla tanto attesa riqualificazione del palazzetto dello sport. L’Istituto per il Credito Sportivo ha disposto, infatti, la concessione a favore del Comune, di un contributo per l’abbattimento totale degli interessi pari a complessivi a 65.854,47 euro.

«Siamo riusciti a sfruttare questa rilevante opportunità grazie al lavoro dei tecnici comunali – spiega Luigi Miranda, assessore al Governo del Territorio. Il progetto definitivo dei lavori di riqualificazione e adeguamento normativo del palazzetto dello sport è già stato approvato ed ha avuto il parere positivo del Coni. Nel corso dell’anno 2017 inizieranno anche i lavori, così come avverrà per il campo sportivo. Abbiamo ereditato, purtroppo, una situazione disastrosa anche sotto il punto di vista dello stato di manutenzione degli impianti sportivi esistenti. Nel corso di quest’anno, però, daremo una rinnovata attenzione alla valorizzazione dell’attività sportiva, per i tanti giovani del territorio che potranno usufruire, nei prossimi anni, di queste due importanti infrastrutture».

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE