Ha guidato per circa 400 chilometri per ritrovarsi a Striano dopo essere partito da Fuscaldo, in provincia di Cosenza. Tutto senza rendersi nemmeno conto di quanto stesse facendo. Il protagonista della storia raccontata da diversi giornali calabresi è un anziano di 77 G. G. che si era messo al volante della sua Fiat Multipla prendendo l’autostrada.

L’anziano, sofferente di amnesie, ha condotto la vettura sino sull’A30 e poi è uscito a Sarno. Senza mai fermarsi e proseguendo si è ritrovato a Striano dove è andato a finire contro un’altra automobile. A quel punto sono intervenute le forze dell’ordine che hanno avvisato i familiari che intanto in Calabria si erano già attivati con i carabinieri del posto.