Si torna a sparare sotto al Vesuvio: il ferito è un ragazzo di soli 20 anni, Vittorio Nappi, che si trova ricoverato in terapia intensiva all’ospedale Sant’Anna e Maria della Neve di Boscotrecase. Il giovane ha precedenti alle spalle e secondo gli investigatori sarebbe rimasto presumibilmente vittima di un agguato di stampo camorristico.

La sparatoria è avvenuta in via Cuparella a Torre Annunziata, città di residenza del bersaglio dei killer. Una pallottola gli ha trapassato la spalla e le sue condizioni sono considerate gravi anche se non sarebbe in imminente pericolo di vita. Nappi è stato colpito mentre era alla guida della sua automobile.