Ucciso in 2 giorni dalla leucemia fulminante, San Gennaro piange il piccolo Luigi: aveva solo 9 anni


26545

Un malessere, la corsa in ospedale e la terribile scoperta: una leucemia fulminante. E per il piccolo Luigi Simonetti, di soli 9 anni, e per la sua famiglia non c’è stato neppure il tempo di capire e di lottare, perché quel male assurdo se l’è portato via in meno di due giorni. Grande dolore a San Gennaro Vesuviano per il bambino che frequentava la scuola elementare nell’istituto Capoluogo.



Il piccolo Luigi Simonetti (Fonte foto: Facebook)

Sono in tanti in questo terribile momento ad avere lacrime e qualche parola per “Gigi” e per i suoi genitori, colpiti dal più terribile di tutti i lutti. I medici, dopo avere diagnosticato la forma galoppante di leucemia, non hanno potuto fare null’altro. Oggi l’intera città si riunirà per i funerali del bambino che saranno celebrati alle 15 presso la parrocchia dei Santi Gioacchino ed Anna.

In casi simili e di così forte sofferenza, naturalmente, c’è chi accusa l’inquinamento e le pratiche che avvelenano il territorio vesuviano. Al momento non è possibile stabilire una correlazione tra i fenomeni criminali e questo inspiegabile decesso, che oltre a provocare tanta sofferenza sta ovviamente generando molta rabbia.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE