fbpx
Home Notizie TOP TEN: le 10 sfogliatelle più buone dell’area vesuviana LEGGI LA CLASSIFICA

TOP TEN: le 10 sfogliatelle più buone dell’area vesuviana LEGGI LA CLASSIFICA

Se il caffè è a Napoli il nettare da Dio, la sfogliatella, riccia o frolla che sia, è certamente il dolce più appropriato ad accompagnarlo. Una ricetta storica, ma difficile da imitare nella sua forma migliore e, a differenza del caffè, dove sono centinaia i bar dove si può gustare senza rovinarsi il palato, quello della sfogliatella è un mondo molto più complesso.

sfogliatelle

Per fare una buona sfogliatella, infatti, bisogna essere maestri della pasticceria, ancora di più quando si applicano varianti che sono consentite soltanto ai veri big dell’artigianato alimentare. Ad ogni modo il numero uno della sfogliatella resta Attanasio nei pressi di piazza Garibaldi a Napoli, anche se nell’area vesuviana non possiamo lamentarci, e molti si stanno avvicinando al top, ognuno con la propria classe.

[nextpage title=”Pasticceria Bar Manet Snc – Pomigliano D’Arco”]

Frolla o riccia che sia, la sfogliatella di questa pasticceria è davvero molto buona. Sita in Passariello a Pomigliano D’Arco, la pasticceria Manet è considerata da molti la migliore della zona, infatti è una delle più frequentate pasticcerie di Pomigliano. Tutto questo è dovuto al pasticciere Gaetano Silvestri che continuamente si aggiorna per portare sempre qualcosa di nuovo ai suoi clienti rispettando allo stesso tempo le tradizioni dell’antica pasticceria napoletana.

bar-manet

Questa pasticceria è specializzata nella produzione di torte, dolci tipici napoletani e non e tanto altro ancora. Considerata, dal famoso sito di recensioni online, Tripadvisor, una delle migliori pasticcerie di Pomigliano con una valutazione di 4,5 su 5 su circa una ventina di recensioni. Elemento infine forse alla base della bontà, la gavetta che il pasticciere ha fatto proprio nella “Università” di Attanasio.

[nextpage title=”Bar Pasticceria Montella – Sant’Anastasia”]

Il Bar Pasticceria Montella, nasce nel 1969 a Sant’Anastasia, quando l’allora 20enne Giuseppe Montella decise di dedicare in questa attività tutta la sua sapienza sull’arte dolciaria, appresa nelle antiche pasticcerie napoletane, sin da ragazzino. Situata in Corso Umberto I° a Sant’Anastasia, entra di diritto nella nostra top ten, in quanto la sfogliatella prodotta da questa pasticceria, sempre nel rispetto delle tradizioni napoletane, è una delle migliori del territorio vesuviano.

montella-santanastasia

La qualità dei prodotti è garantita, oltre che dai metodi artigianali, che seguono le antiche usanze della pasticceria napoletana in ogni fase delle lavorazione, anche dall’impiego di materie prime di altissima qualità. Oltre alla sfogliatella, sono ottimi anche altri dolci come babà, cannoli, panettoni e colombe artigianali.

[nextpage title=”Pasticceria Fiore – Striano”]

Situata in via Sarno a Striano, questa piccola pasticceria sembra un vero e proprio laboratorio di arte dolciaria, sfornando buonissimi dolci classici napoletani e in cui si possono anche trovare sciù, teste di mora, funghi che sono un po’ spariti dall’immaginario dei dolci.

fiore

Tra le più antiche pasticcerie di Striano, punta molto al sodo cavalcando con decisione la tradizione napoletana, al punto da riuscire a conservare anche nella sfogliatella il gusto del passato napoletano. Una pasticceria che riesce ancora a farsi spazio in una piccola realtà come Striano, dove lavorano i Fratelli Boccia, campioni del mondo per i dolci al cioccolato.

[nextpage title=”Caffè Masulli – Somma Vesuviana”]

Dal 1927 questa pasticceria, situata in via Gramsci a Somma Vesuviana, è un punto di riferimento per i tanti che ogni giorno passano davanti a questo bar-pasticceria e che si fermano attirati dal profumo delle delizie che questo posto ha da offrire.

caff-masulli

Ottime le sfogliatelle e per questo inserita nella nostra top ten, anche se è molto frequentato soprattutto per il cosiddetto Panettone alla pellecchiella (tipo di albicocche vesuviane), nonché per la pasticceria tipica napoletana e per l’ottimo caffè.

[nextpage title=”Pasticceria Carraturo Vittorio – Nola”]

La pasticceria Carraturo è una tradizionale pasticceria napoletana, le sue specialità sono tutti i tipici dolci napoletani, in particolare le sfogliatelle “ricce e frolle” che deliziano i palati di chi frequenta questo ambiente fresco e familiare dal 1955. Oltre alle famose sedi di Napoli, è presente una appunto una pasticceria anche a Nola, sulla Statale 7 bis.

carraturo

Sfogliatella, dunque, difficile da trovare altrove, sapore unico e impossibile da imitare, sono queste le caratteristiche che fanno sì che la pasticceria Carraturo sia divenuta, con il tempo, un punto di riferimento per la pasticceria napoletana.

[nextpage title=”Bar Pasticceria Saviano – Palma Campania”]

Il Bar Saviano è una delle pasticcerie storiche del paese, sito in via Roma su una delle principali strade di Palma Campania, da oltre 100 anni delizia i palati dei palmesi e non solo. La sfogliatella del bar Saviano è qualcosa di unico, un mix di sapori e tradizioni napoletane.

bar-saviano

C’è da dire che la pasticceria in questione è specializzata non solo per le sfogliatelle, ma anche nella produzione dei dolci napoletani, pastiere di grano, babà, delizie al limone, dolce caprese e tanto altro ancora. In questo bar pasticceria è possibile anche fare una veloce prima colazione con caffè o cappuccino accompagnato da brioche e pasticcini vari, tutti di produzione propria.

[nextpage title=”Bar Pasticceria Primavera – San Gennarello di Ottaviano”]

È stato ribattezzato “il Re della Sfogliatella”, Emilio Ambrosio, titolare del bar pasticceria “Primavera”. Ebbene sì, la sua sfogliatella è unica nel suo genere fatta con ricotta di fuscella dop (ricotta fresca di vacca prodotta in Campania) e aromi naturali. Dunque fatta solo con prodotti campani e naturali e proprio per la sua incredibile sfogliatella, Emilio Ambrosio, ha vinto diversi premi nel settore.

bar-primavera

Oltre la sfogliatella, al bar “Primavera” si possono assaporare diversi tipi di dolci, nonché torte molto buone, panettoni natalizi e anche un buon caffé. La pasticceria si trova in via Pappalardo a San Gennarello di Ottaviano.

[nextpage title=”Bar Pasticceria Firenze – Poggiomarino”]

Oltre 30 anni di esperienza da Carraturo a Porta Nolana a Napoli, rendono la pasticceria Firenze, in via De Marinis a Poggiomarino, tra le maggiori interpreti della sfogliatella nell’area vesuviana. Il Maestro pasticciere Pasquale Firenze, con il figlio Paolo, segue un rito tutto particolare per preparare il dolce. Ci sono delle ore da seguire, dei tempi da valutare così come dettato dalla classica ricetta.

firenze

Ma Firenze non si limita alle ottime ricce e frolle che sforna anche di pomeriggio per merenda così come vuole la tradizione puramente napoletana. A Poggiomarino, infatti, è possibile assaporare anche la “sfogliatella vulcano” con ripieno a babà e ricotta, e persino quella salata in un connubio di odori da fare mancare il respiro con salsicce e “friarielli”.

[nextpage title=”Pasticceria Sessa – Ottaviano”]

Questa pasticceria nasce dalla passione per i dolci di Gaetano e Anna Sessa, ispirati dalla loro ammirazione per una città bella come Napoli. Da questa passione nasce una tradizione che vive ancora oggi. Una storia che continua dagli anni ‘30 del secolo scorso e che ogni giorno si rinnova. Infatti, la Famiglia Sessa crea ogni giorno il meglio con ingredienti preziosi e con la passione che si tramanda di generazione in generazione.

bar-sessa

Sfogliatella sopra la media e con la scelta di molti gusti, fanno sì che la pasticceria Sessa sia considerata da molti al pari delle più famose pasticcerie di Napoli. Situata in via Municipio a Ottaviano, questa pasticceria è metà di molti abitanti di Ottaviano non solo per la sfogliatella ma anche per il gustoso caffè e i tanti dolci altrettanto buoni. Da provare, assolutamente, la variante della sfogliatella con la mela annurca.

[nextpage title=”Pasticceria De Vivo – Pompei”]

C’è chi la chiama la pasticceria degli Dei, con i suoi dolci deliziosi è meta di molte persone, alcune delle quali fanno tanti chilometri solo per assaporare la classica sfogliatella Riccia. Ottimo anche il caffè e altri dolci, come i babà. Si trova nella centralissima via Roma, a metà strada tra gli Scavi e il Santuario di Pompei, l’ambiente del locale è familiare e raffinato e dal 1955 che offre prodotti di alta qualità alla clientela.

de-vivo-pompei

È presente anche sul famoso sito di recensioni Tripadvisor con una valutazione di 4 punti su 5 su quasi 1000 recensioni e per quanto riguarda la sfogliatella frolla è l’unica che realmente si avvicina alla perfezione di Attanasio a Napoli. Nel banco, inoltre, è possibile assaggiare diverse varianti del dolce.