Tragedia sfiorata la notte di Natale sulla Statale 268 dei Paesi Vesuviani, dove un motociclista proprio allo scoccare della mezzanotte ha perso il controllo del mezzo a due ruote su cui viaggiava, finendo per cadere oltre il guardrail e terminando la sua corsa in uno dei dirupi della “superstrada della morte”. L’incidente si è verificato all’altezza del territorio di Sant’Anastasia e a dare l’allarme è stato un automobilista di passaggio.

Sul posto sono intervenuti la polizia stradale, i vigili del fuoco ed un’ambulanza del 118, che non poche difficoltà hanno recuperato il centauro dal dirupo, per poi portarlo in ospedale dopo averlo immobilizzato. L’uomo, di cui non si conoscono le generalità, ha riportato diverse fratture ma non sarebbe in pericolo di vita.