Ragazzo di 21 anni trovato impiccato nella sua stanza: San Giuseppe sotto choc


24476

Lo hanno trovato i familiari quando ormai non c’era più nulla da fare: il corpo penzolava già senza vita nella sua stanza, impiccato con una corda. Piange San Giuseppe Vesuviano, piange la morte di un ragazzo di appena 21 anni che ha deciso di togliersi così la vita questa mattina. Sul posto sono arrivati i medici del 118, che tuttavia non hanno potuto fare che accertare il decesso era ormai già avvenuto.



Il suicidio si è verificato in via Ammendola, nel cuore dunque della città ai piedi del vulcano. Al momento non sono ancora chiare le motivazioni che hanno spinto il giovane di appena 21 anni ad un gesto così estremo e senza possibilità di ritorno. Sul posto ci sono i carabinieri che stanno indagando sul caso, mentre San Giuseppe in queste ora si sta stringendo nel dolore.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE