Contrabbando di sigarette, due arresti e una denuncia. La Guardia di Finanza di Nola ha scoperto e sequestrato in una zona di campagna a Mariglianella, ben lontano da occhi indiscreti, un deposito di sigarette di contrabbando, al cui interno erano custoditi quasi tre tonnellate di tabacchi lavorati esteri pronti per essere piazzati sul mercato clandestino.

Altri 130 chili, invece, erano nascoste in un deposito dove le Fiamme Gialle sono arrivate successivamente trovano la resistenza del proprietario che è finito ulteriormente nei guai. La merce rinvenuta è stata sottoposta a sequestro, il Tribunale procederà poi alla consegna alle ditte preposte per la dovuta distruzione.