Nola e dintorni: 4 commercianti rubano oltre 50mila euro di corrente, ecco tutti i casi


1073

Ancora furti di corrente nell’area nolana dove sono finiti nei guai quattro tra commercianti per un totale di quasi 50mila euro di energia elettrica rubata. Ad intervenire sono stati i militari dell’Arma della compagnia di Nola. In basso i particolare dei furti e delle denunce.



G.M. 35enne di San Paolo Belsito, titolare di un esercizio commerciale della grande distribuzione ha rubato energia elettrica per 26.260 euro, mediante il posizionamento di un potente magnete opportunamente celato internamente alla porta scorrevole della cabina elettrica che andava a chiudersi di fronte al contatore.

F.B. 60enne di Marigliano titolare di bar e di un’abitazione ha rubato energia elettrica per un importo totale pari a 8.300 euro mediante la manomissione interna di entrambi i misuratori; E.M. 47enne moldavo, titolare di un girarrosti in Marigliano ha rubato energia elettrica, per un importo ancora da quantificare, mediante il posizionamento di un magnete sul contatore; e infine: P. P. 55 enne di Cimitile titolare di un ortofrutta nonché di un’abitazione ha rubato energia elettrica per un importo di 3.471€ mediante il posizionamento di un potente magnete sul contatore.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE