Miracolo di Natale, le banche ed i soci dicono “sì” al salvataggio del Cis di Nola


2940

È arrivato proprio sotto Natale l’accordo tra le banche ed il Cis di Nola, che adesso può uscire dalla crisi e dai continui fallimenti finora perpetrati all’interno del complesso. I soci hanno dato dunque il via libera sull’accordo di ristrutturazione dei debiti e dunque ad un rilancio che dovrebbe partire proprio nel 2017, quando i 740 milioni di euro saranno poco alla volta ripianati nel corso della gestione.



I complesso da oltre 360mila metri quadrati venne realizzato nel 1986 e dal 2010 le gestioni finanziarie si sono chiuse sempre in perdita fino appunto accumulare l’enorme “profondo rosso” che di recente tanto ha fatto parlare anche le associazioni di consumatori, le quali si sono scagliate contro il presidente Gianni Punzo.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE