“Mazzata” all’imprenditore strianese Falco: rubati 50mila euro di telefoni dal centro Trony a Scafati


4599

Come in un film: si sono calati dall’alto, tagliando il tetto ed abbassandosi al suolo con una corda. Una volta arrivati al pavimento è scattato l’allarme, ma la banda si è precipitata dove aveva già intenzione di colpire, verso il mobiletto che conteneva i telefoni cellulari di ultima generazione: qui hanno portato via 50mila euro di merce tra iPhone 7, Huawei P9 e Samsung. La razzia è avvenuta nel centro Trony di Scafati di proprietà della nota famiglia Falco di Striano.



I ladri sono riusciti a ripulire tutto nel giro di un paio di minuti, perché all’arrivo delle forze dell’ordine erano già riusciti a scappare via con l’enorme bottino in smartphone sempre approfittando dei tetti del megastore. Naturalmente sono scattate le indagini, ma è palese che ad entrare in azione siano stati dei professionisti degni di Arsenio Lupin e dunque difficilmente avranno lasciato tracce.

Di recente è il terzo colpo subito dalla catena Trony all’interno dei negozi che fanno parte degli store di proprietà dei Falco: il primo “colpo” a Sarno subito dopo l’estate, successivamente quello consumato a Salerno nel giorno dell’Immacolata. Questo della scorsa notte è certamente il furto più rocambolesco e che ha provocato i danni maggiori.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE