Ciao a tutte e tutti, amiche ed amici che mi seguite su Il Fatto Vesuviano!!! Oggi, per il mio special dedicato alle “Ricette natalizie”, vi propongo un piatto di tagliatelle delicatissime, condite con una salsa gustosissima agli asparagi.  Manca pochissimo, a Natale e volevo cogliere l’occasione per augurarvi tanta serenità e gioia, da vivere con chi amate e non solo nella giornata di Natale!  Siccome – poi – siamo “anticonformisti”, perché non prepariamo questa ricetta proprio domenica 25?  Su: a far la spesa!!!

LADY TAGLIATELLE IN SALSA DI ASPARAGI

Tempo di preparazione: 35 minuti circa

Ingredienti, per quattro persone

500 gr. di asparagi verdi;

4 fiori di zucca;

200 gr. di provola affumicata dei Monti Lattari;

100 gr. di pancetta coppata;

1 confezione piccola di panna da cucina aromatizzata ai funghi;

350 gr. di pasta di semola di grano duro a produzione artigianale “Pk Giordano” tipo “Tagliatelle”;

1 scalogno;

olio e.v.o. q.b.;

pepe bianco macinato “Pk Giordano” q.b.

Preparazione

In un tegame con i bordi alti mettete a bollire l’acqua e quando ha raggiunto l’ebollizione salatela. Lavate bene gli asparagi e togliete la parte finale del gambo che è dura (potete utilizzarla per altre preparazioni, come minestroni, frittatine). Ora legate gli asparagi con dello spago per cucina. Quando l’acqua bolle, mettete il mazzo di asparagi nella pentola (le punte devono restare fuori dall’acqua per circa 2 centimetri!). Fate bollire l’acqua per 10 minuti circa a fiamma media, dopo 8 minuti controllate la cottura con una forchetta (i tempi di cottura dipendono molto dalla grandezza degli asparagi e dalla freschezza).

Quando gli asparagi saranno cotti, trasferiteli in un piatto dopo aver eliminato tutta l’acqua e fateli raffreddare bene. Mi raccomando, non buttate via l’acqua di cottura! In un tegame antiaderente, versatevi un fondo di olio e fatelo scaldare; aggiungetevi prima la pancetta coppata tagliata a listarelle, poi dopo circa 1 minuto, lo scalogno a pezzetti e fate sfrigolare. Aggiungete, a questo punto, gli asparagi ed un mestolino di acqua di cottura; fate cuocere per circa 2 minuti e poi versatevi i fiori di zucca puliti e tagliati a pezzetti, insieme ad un altro mestolino di acqua di cottura degli asparagi; quando quest’ultima si sarà consumata, aggiungetevi il contenuto della confezione piccola di panna e pepate.

Nel frattempo, cuocete le tagliatelle “al dente” in una pentola d’acqua bollente e salata; scolatele e versatele nel tegame con la salsina, insieme alla provola a pezzetti. Mantecate bene a fiamma dolce ed impiattate. Buon appetito, dalla vostra Lady! Ancora tantissimi auguri ed alla prossima settimana sempre su Il Fatto Vesuviano!