Finti corrieri rubavano pacchi da spedire in tutto il Vesuviano: catturati specialisti

4083

Giravano tutta l’area vesuviana tra le ditte che generalmente hanno pacchi da spedire ai clienti, e con addosso divise molto simili ad una nota azienda di spedizioni, si facevano consegnare i colli che naturalmente non arrivavano mai a destinazione. La merce infatti era rubata dagli specialisti del falso e rivenduta al mercato nero. Tuttavia, la notizia si era sparsa e dopo il consueto giro la coppia di furfanti è stata bloccata.



Francesco Iossa, 47 anni, e Giuseppe Napolitano, 32enne, sono stati bloccati a Portici dalla polizia al termine di una mattinata in cui aveva fatto razzia in decine di paesi dell’area vesuviana. Nel loro furgone, infatti, le forze dell’ordine hanno trovato merce per un valore di circa 22mila euro. Il furgone è stato sequestrato ed i prodotti restituiti ai proprietari.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE