Un doppio scippo ai danni di due turisti giapponesi, come avvenuto appena la settimana scorsa. Ma stavolta il malvivente no è riuscito ad uscire dal treno prima che si chiudessero le porte, in pratica restando intrappolato. A quel punto è intervenuto un immigrato del Gambia, un richiedente asilo, che ha avviato una colluttazione con il balordo, un rom di 22 anni.

Intanto i dipendente Eav hanno dato l’allarme, mentre i treno è rimasto fermo alla stazione di Via Del Monte. Sul posto sono arrivati i carabinieri che entrati nel convoglio hanno stretto le manette intorno ai polsi del giovane ladro, che intanto era stato bloccato dal ragazzo di colore aiutato da altri passeggeri. I telefoni sono stati restituiti ai due turisti giapponesi, e lo scippatore portato via.