Circumvesuviana, “branco” di 10 persone svuota estintore su capotreno e lo manda in ospedale


1359

Gli insulti, l’aggressione e poi un estintore preso dalla cabina di comando del convoglio e svuotato completamente contro il povero capotreno. È successo nella giornata di ieri su una delle ultime corse della Circumvesuviana che da Sorrento conduceva a Napoli. L’assalto è partito a San Giorgio Cremano fino a San Giovanni a Teduccio, dove la babygang è scesa.



In dieci, almeno, sono andati dritti del dipendente Eav che è stato oggetto di fresi irriguardose, di spintoni e poi anche del raid con l’estintore con il povero capotreno che è stato costretto ad andare in ospedale per problemi respiratori. Sono in corso indagini, attraverso le telecamere, per provare ad indentificate il branco che ha agito.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE