Carne e formaggi in cattivo stato di conservazione: sequestri in aziende di Pomigliano


1718

Continua l’operazione Natale Sicuro portata avanti dai carabinieri che stavolta si sono fatti vivi a Pomigliano d’Arco. In questo caso non hanno chiuso nessuno stabilimento ma sequestrato una modica quantità di alimenti ritenuti potenzialmente dannosi per il consumo umano. Le forze dell’ordine, naturalmente, torneranno sui posti per altre visite a sorpresa.



nas

In particolare sono stati denunciati un 35enne di Giugliano e di un 41enne di Pomigliano, titolari rispettivamente di un laboratorio di macellazione di carne a Pomigliano e di un caseificio a Castello di Cisterna, che all’interno dei loro esercizi commerciali detenevano prodotti alimentari in cattivo stato di conservazione: sequestrati 30 chili di carni e 15 di latticini.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE