Aveva un arsenale ed era pronto ad una strage di animali: arrestato bracconiere di Somma Vesuviana


1599

I carabinieri di Somma Vesuviana, con i colleghi del 7° nucleo elicotteri di Pontecagnano ed il personale dell’Ente nazionale protezione animali, hanno arrestato per detenzione illegale di arma da fuoco e divieto di uccellagione il 57enne del luogo Carmine Auriemma.



bracconiere-somma

Durante la perquisizione domiciliare, i militari dell’Arma hanno trovato un fucile da caccia con matricola abrasa, un fucile rudimentale a colpo singolo (per cartucce da caccia), 270 cartucce, quasi 400 grammi di polvere da sparo, reti, trappole, richiami per uccelli, un impianto acustico, attrezzatura per il caricamento delle cartucce e infine 170 volatili di varie specie (di cui alcune protette) già abbattuti e pronti per la messa in commercio. L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE