Tre palazzine svaligiate in 10 giorni: i ladri fanno tremare San Giuseppe Vesuviano


5200

Ora si sono spostati a San Giuseppe Vesuviano: si tratta dei topi d’appartamento, di quelli che agiscono nella notte, quando gli occupanti stanno dormendo e che riescono senza rumori ad entrare negli appartamenti e andare via con un grosso bottino senza che qualcuno si accorga di nulla: dopo avere razziato altre città, tocca adesso a San Giuseppe.



ladri

E l’emergenza è piuttosto importante, del resto come avvenuto in passato a località limitrofe come San Gennaro Vesuviano, Poggiomarino e Ottaviano: nel giro di poco più di dieci giorni, infatti, i ladri hanno “ripulito” qualcosa come tre palazzine: sì, perché questi “topi d’appartamento” non si limitano ad una sola abitazione, ma una volta all’interno sono in grado di fare breccia in più domicili sempre con la stessa tecnica.

Al momento i danni riportati dai cittadini sono di oltre 100mila euro contando soldi in contanti, monili, apparecchiature e persino un’autovettura portata via nei raid. Per adesso i ladri stanno agendo particolarmente nelle zone periferiche: il tris di “superfurti” si sono infatti consumati tra Santa Maria la Scala, la zona di Pianillo e nei dintorni di via Zabatta al confine con Ottaviano.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE