Blitz anti-contraffazione a San Giuseppe Vesuviano, dove i carabinieri della locale stazione insieme a quelli della compagnia di Torre Annunziata hanno identificato e denunciato un 27enne di nazionalità cinese residente in città colpevole di aver condotto la vendita di prodotti industriali con segni mendaci.

profumi-contraffatti-falsi

A seguito di una perquisizione dell’attività commerciale, in effetti, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato trecento confezioni di profumi di marche contraffatte che sul mercato avrebbero fruttato quasi 4mila euro. Si tratta di copie dei marchi più noti realizzati senza alcuna autorizzazione.