Spacciava ecstasy e ketamina nella movida napoletana: preso incensurato insospettabile di Somma


1465

Ecstasy e ketamina. Droghe sintetiche per indurre sensi di euforia e felicità, l’illusione di legami emotivi, perfino stati dissociativi tanto forti da portare alle allucinazioni. Senza badare ai rischi di danni fisici, anche al sistema nervoso centrale.



movida-droga

Questi gli effetti e le possibili conseguenze sugli assuntori delle droghe sequestrate questa notte dai carabinieri della compagnia Napoli centro a un incensurato 24enne nel corso dei servizi straordinari di controllo del territorio effettuati insieme a colleghi del nucleo radiomobile e del reggimento Campania per contrastare fenomeni d’illegalità connessi alla “movida” nel centro storico e a Chiaia.

L’arrestato in flagranza per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio si chiama Marcello Auriemma, un 24enne incensurato di Somma Vesuviana e residente da appena pochi mesi nella zona della Sanità: si aggirava con fare sospetto tra la folla di giovanissimi che caratterizza le sere dei fine settimana in piazza Monteoliveto ed è stato bloccato e perquisito.

Addosso aveva 3 grammi di ecstacy, 3 involucri di ketamina e due involucri di marijuana. A casa il materiale per confezionare in dosi gli stupefacenti. Arrestato, è in attesa del rito direttissimo. Segnalati al prefetto 8 giovani assuntori di stupefacenti trovati in possesso di modiche quantità di marijuana e hashish detenute per uso personale.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE