Sant’Anastasia, l’incredibile parabola di Damiano Romano: si fa arrestare due volte in 5 giorni


3510

Era uscito dal carcere, ma secondo le accuse il regime detentivo non l’aveva cambiato, tant’è che secondo le forze dell’ordine è colpevole di due gravi reati commessi nel giro di pochi mesi e per cui è giunto un duplice arresto nel giro di cinque giorni. Il “recordman” è Damiano Romano, 41 anni, di Sant’Anastasia e che a quanto pare ha sempre preferito spostarsi nella vicina Somma Vesuviana per mettere in atto i suoi piani.



carabinieri-damiano-romano

Dapprima i colpi di arma da fuoco contro un presunto rivale d’amore, un 33enne di Somma raggiunto in auto su via Zingariello, contro cui Romano ha esploso due colpi di arma da fuoco di cui uno finì direttamente sull’automobile. Poi l’estorsione ai danni di un barista sempre sommese, a cui con pestaggi e minacce, il 41enne imponeva di comprare le stoviglie. Da qui il doppio arresto, niente male per chi aveva appena lasciato il carcere.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE