Girava in una Fiat Punto ed una volta fermato dai carabinieri ad un posto di blocco ha mostrato segni di insofferenza. Davanti all’evidente nervosismo dell’uomo, un 36enne di San Giuseppe Vesuviano, i militati dell’Arma hanno voluto vederci chiaro, ed hanno avviato i controlli.

posto blocco carabinieri

Le forze dell’ordine hanno così appurato che il numero di telaio del veicolo era alterato ed in parte cancellato per evitare di mostrare la provenienza. L’uomo è stato denunciato a piede libero mentre l’auto è finita sotto sequestro: si sta indagando per capire se sia stata oggetto di furto.