Profumi e cosmetici falsi a Palma: sequestro da 150mila euro dietro l’arresto per corruzione

3052

C’erano 4.100 confezioni di profumi e cosmetici falsi nel furgone bloccato dai carabinieri di Palma Campania e che ha portato all’arresto di un ucraino che ha provato a corrompere i militari dell’Arma dietro ad un “regalo”. Il totale della merce trasportata si aggira intorno ai 150mila euro, cifra tolta dal mercato sommerso gestito dalla camorra.



profumi-falsi-palma

Le forze dell’ordine si sono insospettite quando avvistato il camioncino con targa ucraina carico all’inverosimile, e qui hanno visto le confezioni di grandi marchi copiati. Un carico importante, visto la quantità, e per cui l’autista Dmytro Biletskyy, 38 anni, ha tentato di corrompere i due carabinieri.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE