Presunto caso di malasanità, chef di Trecase dimesso da ospedale muore d’infarto a casa

2412

«Si tratta di un caso imprevedibile e imponderabile». Sono le parole con cui il primario del Pronto soccorso di Marche Nord, Stefano Loffreda, che commenta il decesso di Diego Monaco, 37enne chef originario di Trecase che ieri sera intorno alle 19 si p recato in ospedale a Pesaro lamentando dolori allo stomaco e nausea. Dopo i controlli e gli esami diagnostici del caso, da cui non sono emersi valori fuori norma, l’uomo è stato dimesso intorno alla mezzanotte.



diego-monaco

Questa mattina è stato trovato morto in casa dai suoi familiari. «Abbiamo eseguito tutti gli esami diagnostici ma risultava tutto nella norma – premette Loffreda – Lo stesso paziente aveva chiesto il rilascio visto che anche i dolori e i sintomi lamentati non erano più presenti. Sarà l’autopsia a stabilire le cause della morte. Abbiamo riesaminato il caso e abbiamo fatto tutto quello che c’era da fare. Una morte orribile, siamo vicini ai familiari».

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE