Pompei, i carabinieri chiudono un Sexy Shop automatico fuorilegge


1653

Funzionava come un distributore di caffè o merendine, ma anziché bevande e snack si potevano acquistare preservativi, dvd pornografici e addirittura vibratori ed altri oggetti per stimolare le pratiche sessuali. Insomma, come un Sexy Shop aperto “h 24” e tra l’altro senza la necessità di dovere interloquire con qualcuno e dunque a disposizione anche per i più timidi.



sexy_shop

Peccato, però, che il regolamento commerciale di Pompei, così come riportato dall’edizione online de Il Mattino, vietasse l’apertura di attività di questo genere. Ad intervenire sono stati i carabinieri della locale stazione insieme alla compagnia di Torre Annunziata, attirati dal via vai di uomini, donne e prostitute per acquistare oggi e profilattici last minute. Per il particolare distributore automatico sono quindi scattati i sigilli.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE