Poggiomarino, i “5 Stelle”: «Un vigile da Terzigno ogni domenica per il divieto a viale Manzoni»

1247

Ancora polemiche, ma anche tentativi di proposte, sulla carenza di vigili urbani a Poggiomarino. L’ultima “uscita” è del locale MoVimento 5 Stelle che sfruttando un precedente schema di convenzione con il vicino Comune di Terzigno chiede agenti, almeno uno, per il sabato e la domenica, insomma nelle giornate di maggiore affluenza da parte degli automobilisti. L’accordo, come ricordato dai “grillini” poggiomarinesi avvenne durante il popolato e di successo Street Food Festival di via Iervolino.



viale manzoni

In quel caso i comandanti, il maggiore Francesco De Rosa per Terzigno, ed il maggiore Rita Bonagura per Poggiomarino, strinsero il “patto” per portare due elementi terzignesi nella località limitrofa dove appunto si svolse la manifestazione che calamitò migliaia di persone nel territorio vesuviano. I pentastellati, insomma, chiedono di ripetere la convenzione e di fare altrettanto quantomeno per la domenica con un operatore, visto che il comando resta chiuso proprio per la carenza di risorse umane.

E nella proposta politica da parte del MoVimento 5 Stelle compare il nervo scoperto del divieto di accesso in viale Manzoni dall’altezza di via Galimberti fino a via Garibaldi in direzione del centro cittadino. Un piano traffico varato soltanto per le 48 ore del fine settimana (sabato e domenica dalla mezzanotte successiva a quella precedente) ma che ad occhio non viene rispettato assolutamente da nessuno proprio perché mancano i controlli, particolarmente di domenica. Il risultato è che il dispositivo per ridurre il traffico si tramuta in una barzelletta, complicando ulteriormente le cose perché durante il divieto è consentito parcheggiare su entrambi i lati della carreggiata.

Insomma, la proposta dei pentastellati di Poggiomarino è molto semplice: rinnovare la convenzione con la polizia municipale di Terzigno per avere un agente in presidio davanti al divieto di domenica mattina, momento in cui la situazione diventa spesso insostenibile e dove si rischiano anche problemi di ordine pubblico con automobilisti innervositi dalla congestione davanti alle attività commerciale particolarmente frequentati nei fine settimana.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE