In Via Nilde Iotti, nelle palazzine “ex legge 219”, i carabinieri di Pomigliano d’Arco e dell’aliquota operativa di Castello di Cisterna hanno arrestato Beniamino Cipolletta, 20enne, del luogo, già noto alle forze dell’ordine, responsabile di detenzione illegale di arma da fuoco e falsità materiale commessa da un privato cittadino.

pistola-carabinieri

La perquisizione della sua abitazione ha portato a rinvenire una pistola semiautomatica con matricola abrasa e il munizionamento. Cipolletta, inoltre, sotto la soletta della scarpa nascondeva una patente di guida contraffatta, riportante la sua foto ma i dati anagrafici di un altro soggetto di Napoli. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto in carcere a Poggioreale.