Ottaviano fa festa: Paolo Scudieri premiato “Imprenditore dell’anno”


4716

Nel corso della XX edizione del Premio, organizzato da EY (Ernst&Young) presso il Palazzo della Borsa di Milano, è stato premiato come Imprenditore dell’Anno® 2016 per la categoria Globalization, Paolo Scuderi, presidente del Gruppo Adler, multinazionale leader nel settore dell’automotive, con sede in provincia di Napoli, precisamente a Ottaviano.paolo-scudieri



Scudieri, è stato premiato da una giuria composta da noti esponenti del mondo delle istituzioni, dell’economia, dell’imprenditoria e della comunicazione, soprattutto per il coraggio e la perseveranza con cui è riuscito a trasformare un business di famiglia in un eccellente gruppo globale, grazie ad un processo continuo di crescita, di ricerca e innovazione che, senza mai perdere di vista il legame con il territorio campano, gli ha permesso di imporsi sul mercato internazionale come il secondo player mondiale nel proprio settore.

Adler-Pelzer Group è il Gruppo internazionale con sede a Ottaviano che progetta, sviluppa e industrializza componenti e sistemi per l’industria del trasporto. È il primo produttore italiano di sistemi per il comfort acustico, termico, arredamento interno per automotive, aerospazio e treni (il secondo player mondiale).
L’Adler-Pelzer Group è un’azienda di famiglia fondata nel 1956 dal padre di Paolo, Achille. Paolo nasce nel 1960, si laurea in ingegneria industriale presso l’Università di Basilea. Subito dopo la laurea, il passaggio alla guida dell’azienda. Nel corso degli anni riceve diverse nomine per il lavoro svolto, questi sono le più importanti:
nel 2007 è nominato Cavaliere del Lavoro, settore Industria, dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. È tra i Cavalieri più giovani.
Nel 2011 riceve la nomina Niaf (National Italian American Foundation) quale migliore imprenditore italo-americano alla presenza del Presidente degli Stati Uniti Barack Obama. Riceve, inoltre, l’Uk-Italy Business Awards 2012, riconoscimento riservato dal Governo inglese all’eccellenza italiana presente oltremanica. Nel 2013 ottiene il Premio Leonardo Qualità Italia dalle mani del Presidente Napolitano e nello stesso anno diviene Presidente di Anfia Automotive, l’Associazione nazionale filiera industria automobilistica. A luglio 2015 è nominato componente del board della Newco TFA formata da Titagarh Wagons Limited e Gruppo Adler-Pelzer, per l’acquisizione di Firema Spa; assume la presidenza di DATTILO – il Distretto Alta Tecnologia Trasporti e Logistica della Campania.

Il Gruppo conta oggi 63 stabilimenti in 22 Paesi, 7 siti di ricerca e Sviluppo, 13mila dipendenti, per un fatturato annuo di oltre 1,5 miliardi di euro, ed è fornitore dei principali produttori mondiali nei settori dell’automotive e dell’aeronautica, come Ferrari, Porsche, Audi, Roll Royce, Agusta, Alenia, Boing, Bombardier. E oggi sono 4 le regole principali del gruppo Adler-Pelzer group, ovvero progredire regolarmente a livello globale, ascoltare il mercato ed essere pronti ad assecondarlo, investire sempre in ricerca e innovazione, garantire la soddisfazione di azionisti e clienti.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE