Ottaviano, bracconieri alle spalle del Castello Mediceo: 2 denunce e sequestro dei fucili


1471

Una battuta di caccia totalmente abusiva aperta alle spalle del Castello Mediceo di Ottaviano. È quanto scoperto dalla Guardia Forestale e dell’Enpa nel corso dell’ennesimo blitz all’interno del Parco Nazionale del Vesuvio, in questo caso proprio vicinissimo alla sede che si trova prova nel Palazzo anni fa sequestrato al boss della Nco, Raffaele Cutolo.



bracconiere

Gli agenti del coordinamento territoriale hanno infatti trovato i cacciatori all’interno della riserva naturali, dove naturalmente non è consentita la caccia. Due bracconieri sono stati denunciati a piede libero, mentre i loro fucili sono stati sequestrati insieme ad alcuni richiami per uccelli che stavano utilizzando.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE