I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile e della stazione di Nola sono intervenuti in via Boscofangone su chiamata di personale del 118 che aveva rinvenuto il corpo di una 56enne ucraina, Ilnytska Mynodora, morta a causa di investimento.

bici-incidente

Dai primi accertamenti è emerso che la donna era stata travolta da una utilitaria bianca e sbalzata contro un palo a bordo strada mentre usciva in bicicletta da una azienda agricola insieme al marito coetaneo e connazionale. Dopo l’urto il conducente si è dato alla fuga in direzione di Cimitile, senza prestare soccorso. Sono in corso indagini dei carabinieri in corso per individuare l’autore del reato.