Narcotraffico e armi clandestine: arrestata la “lady di ferro” del Vesuvio: deve scontare 7 anni


1316

I carabinieri della stazione di Boscoreale hanno eseguito a carico di Giuseppina Polise, una 33enne del luogo già nota alle forze dell’ordine, un ordine di carcerazione emesso dalla procura di Torre Annunziata per traffico di sostanze stupefacenti, detenzione abusiva di armi clandestine e munizioni e ricettazione.



La donna dovrà espiare 7 anni e mezzo di reclusione nel carcere femminile di Pozzuoli, dive è stata portata ed accompagnata dai militari dell’Arma dopo avere espletato le formalità del caso.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE