Megatruffa di corrente a Pomigliano: supermercato ruba 41mila euro, due denunce


3030

Due potenti magneti sul contatore per dimezzare, se non oltre, i consumi di un noto supermercato di Pomigliano d’Arco. A scoprire la truffa ai danni dell’Enel sono stati i dipendenti del gestore elettrico intervenuti con la polizia della compagnia di Nola, impegnata in controlli simili su tutto il territorio.



furto corrente

Alla fine delle operazioni sono stati denunciati a piede libero N.C. di 43 anni e R.G. di 45 anni, entrambi residenti a Pomigliano d’Arco e soci proprietari del supermercato finito nel mirino della forze dell’ordine. Secondo le stime, i due avrebbero truffato l’Enel per circa 41mila euro.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE