Lina Wertmuller a Somma Vesuviana per la kermesse “Spiritual Theatre”


342

Sarà la regista e attrice Lina Wertmuller la protagonista della seconda serata della kermesse dei comuni vesuviani “Spiritual Theatre”. Giovedì 24 novembre alle ore 21 la Wertmuller sarà di scena al Teatro Summarte di Somma Vesuviana, nell’ambito della kermesse artistico musicale voluta e promossa dai comuni di Sant’Anastasia, Cercola, Somma Vesuviana, San Sebastiano al Vesuvio e Castello di Cisterna. La rassegna, aperta dal concerto di James Senese nel comune di Cercola, è finanziata della Regione Campania ed è frutto della forte sinergia tra i comuni coinvolti, con l’intento di promuovere il turismo nei territori vesuviani.eventi_spiritual_linawertmuller_unallegra



Lina Wertmuller, regista e attrice di spessore internazionale, calcherà il palco del Summarte col suo spettacolo “Un allegra fin de siècle”, un ironico ma puntuale viaggio teatrale nel Novecento, un secolo di notevole impatto segnato da due guerre mondiali e da brutali dittature, raccontato attraverso l’ottica dissacrante di Lina Job Wertmüller.  Una passeggiata non solo di parole ma anche di musica, con motivi musicali inediti scritti dalla stessa Wertmüller, composti dal maestro Lucio Gregoretti insieme al grande Italo “Lilli” Greco, e interpretati da Nicoletta della Corte, accompagnata al piano da Andrea Bianchi. L’Open Act della serata è affidato al maestro Pasquale Mosca al piano.

“Un allegra fin de siècle” è un recital in cui si alternano i racconti delle figure dei grandi dittatori che hanno martoriato il secolo scorso: da Mussolini a Hitler, da Tito a Pol Pot, per finire a Bin Lade e Berlusconi intervallati dalle musiche composte da Greco e Gregoretti, che furono autori delle colonne sonore di molti film diretti dalla regista.
L’ingresso è gratuito sono ad esaurimento dei posti disponibili.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE